Sunday, January 22, 2017 فارسي|Italian
 
casa|Iran|Islam|Persian Language|FAQ|Contattaci|Links|Sitemap
Titolo
iran
Persepolis06
Entra
Nome utente :   
Password :   
[Registrare]
NewsletterSignup
Nome :   
Email :   

La minestra di Melograno

Oggi vi vogliamo parlare di un delizioso frutto che dentro la buccia racchiude centinaia di rubini color rosso, croccanti e succuosi. Eh sì, avete indovinato bene, stiamo parlando di melograno, Anar in persiano. Il Melograno è un genere delle Punicaceae che comprende due specie di arbusti, originari di una regione che va dallIran alla zona himalayana dellIndia settentrionale, e diffuso sin dallantichità nellintera zona mediterranea e nel Caucaso.
Il genere Punica comprende solamente due specie.
La prima è punica granatum
È la specie più conosciuta. Ha portamento cespuglioso, alta fino a 2-4 m, foglie caduche lanceolate, non molto grandi di colore verde lucente, fiori solitari grandi o riuniti in mazzetti allestremità dei rami, di colore rosso vivace, con varietà a fiori semplici o doppi, di colore rosso, rosa, bianco o screziati, fioritura in giugno-agosto con i caratteristici frutti eduli dal gusto acido.
La seconda specie è punica protopunica
È una specie quasi sconosciuta, in pericolo di estinzione, sopravvivono alcuni esemplari nellisola di Socotra nellOceano indiano (Yemen) si presenta come un alberello di circa 3-5 m, fiori di colore rosso brillante, frutti di colore cangiante dal verde al rosso scuro a maturità.
La Punica granatum viene utilizzata come pianta ornamentale nei giardini, le varietà nane in vaso sui terrazzi; industrialmente si coltiva per la produzione dei frutti eduli. I frutti sono chiamati Balausta.
Si usano per le proprietà medicinali la corteccia delle radici prelevata in primavera o in autunno, e la scorza dei frutti raccolta in autunno, ricche di tannino, tagliate a pezzetti e fatte essiccare allaria.
La polvere ottenuta, utilizzata come decotto, ha proprietà tenifughe, astringenti, e sedativo nelle dissenterie; per uso esterno il decotto ha proprietà astringenti, per clisteri o irrigazioni vaginali.
I preparati a base di corteccia di radici sono estremamente pericolosi, provocando fenomeni di idiosincrasia.
Linfuso dei petali viene utilizzato come rinfrescante delle gengive. I semi eduli ricchi di vitamina C, hanno proprietà blandamente diuretiche, si usano anche per la preparazione di sciroppi e della Granatina.
Le scorze dei frutti hanno anche proprietà aromatiche e vengono utilizzate per dare il gusto.
Il Melograno resiste bene alle alte temperature estive mentre, nelle zone meno calde teme parecchio le piogge e lelevata umidità del terreno e dellaria durante lautunno, facendo sì che la pianta si spogli piuttosto precocemente. I frutti, oltre che per il consumo fresco, sono usati anche per la preparazione di sciroppi, bibite e prodotti di pasticceria.
Alle proprietà già note del melograno se ne aggiungono altre.
Gli usi tradizionali del melograno hanno radici molto antiche. Ippocrate ne descrive le proprietà e parla del melograno come di un vero e proprio rimedio medicamentoso. Nell’antica Grecia, infatti, il melograno era prescritto come antielmintico, antinfiammatorio e per combattere i casi di diarrea cronica. Nella medicina tradizionale georgiana, invece, il melograno veniva utilizzato per la cura di emorragie passive, ferite infette e sudori notturni. Diffuse erano anche le applicazioni contro le infezioni parassitarie. Le numerose proprietà benefiche attribuite dalla tradizione popolare al melograno sono state successivamente confermate dalla medicina ufficiale, la quale ha inoltre individuato altre interessanti potenzialità terapeutiche di questa pianta.
Ora passiamo alla ricetta di oggi che è la minestra di melograno:
Questi sono gli ingredienti:
200 grammi di riso
Un chilo di verdure di minestra (prezzemolo, menta, porro, coriandolo)
1/2 tazza di lenticche gialle
Una cipolla tritata e rosolata
500 grammi di carne macinata
2 bicchieri di succo di melograno
3 cucchiai di olio
sale e pepe QB
Passiamo alla preparazione che dura allincirca 70 minuti:
Cuocere sul fuoco moderato le lenticche ed i cipolli in una pentola con 4 bicchieri dacqua. Lavar bene il riso ed aggiungerlo alle lentiche. Salare e pepare ed amalgamare bene. Fare dei piccoli palloncini con la carne macinata ed aggiungerli al composto. Per finire aggiungere le verdure tritate ed il succo di frutta. Cuocere fino a quando il riso sammorbidisca e la minestra diventi più densa.
Servire calda in una ciottola e mangiare con il pane iraniano.

Ricerca
Ricerca speciale Cerca nel web
banner
Digital Library

Istituto Culturale dellIran on Facebook

irannuovo

Istituto Culturale dellIran on Youtube

ASSOCIAZIONE ISLAMICA IMAM MAHDI (A.J.)

icro

Ambasciata della Repubblica Islamica dellIran- Roma

IRAN.IT: Il Portale diaccesso italianosullIran

Il Faro Sul Mondo
vote
Vote Disable
Statistiche utenti
Visitatori di questa pagina: 1997
Visitatori d'oggi : 42
Visitatori di questa pagina : 280550
Visitatori on line : 7
Tempo : 2.5781

casa|Iran|Islam|Persian Language|FAQ|Contattaci|Links|Sitemap